26/07 - 31/07/2016

Notizie

Indietro

Mostre Durante la GMG – Un Momento di Tregua per i Pellegrini

2016-06-23 / Festiwal Młodych


Pittura, fotografia, icone, fumetti, spettacoli e improvvisazioni saranno presentati alle mostre organizzate nel quadro del Festival della Gioventù. La opere saranno presentate da artisti provenienti da tanti paesi, tra cui Polonia, Francia, Argentina e Stati Uniti.

Il Festival della Gioventù ha preparato circa 20 mostre diverse che variano per forma e contenuto, alludendo a, tra le altre cose, la vita di Giovanni Paolo II, l'attività pro-life e la vocazione. Tra le opere sviluppate si potranno vedere tavole raffiguranti i pellegrinaggi scout in Italia e nei santuari mariani europei, e manifesti relativi alla Divina Misericordia importati dall'Argentina. Una parte importante della mostra sarà il lavoro del compianto Eugeniusz Mucha – un artista eccezionale della pittura sacra contemporanea.

Uno degli artisti invitati al Festival della Gioventù è suora Terezja Maria Piekoś, che porterà dalla Danimarca un mosaico stampato co-creato con i bambini danesi che mostra la storia della salvezza. Gli ambasciatori della gioventù che viaggiano attraverso l'Europa in un "Busem do marzeń" ('Bus verso i Sogni') che promuove l’incontro di luglio con il Papa presenterà gli effetti del loro progetto al festival come una collezione di fumetti dal titolo "Kilometr dla papieża" ('Chilometro per il Papa'). Ci sarà anche una mostra insolita preparata dagli americani legata al tema della difesa della vita, realizzato con le moto.

Una parte della mostra apparirà poco prima dell'inizio della GMG, mentre altre saranno aperte in precedenza. Le mostre saranno visualizzate in diverse parti della città, nei musei, nelle chiese e alla luce del sole. Come sottolineato da Julia Basista, coordinatore delle mostre, le gallerie preparate hanno lo scopo di dare ai pellegrini e agli abitanti di Cracovia la possibilità di riposare. "E chi lo sa, forse allora quelle persone saranno coinvolte nella protezione della vita, aiuteranno i disabili o diventaranno interessati alla comunità delle Suore di Maria, Regina degli Apostoli", dice Julia.

A parte le solite mostre, ci saranno anche spettacoli dal vivo. Uno degli artisti che nella sua opera coinvolge anche gli altri, è Julien Touchard dalla Francia. Già oggi, sta incoraggiando tutti a inviare le foto delle loro mani all’indirizzo handbyhandproject@gmail.com. Le fotografie inviate saranno stampate e sistemate in un opera d'arte di fronte al pubblico in Plac Niepodległości.

Informazioni dettagliate sulle mostre saranno presto disponibili tramite l'applicazione mobile. L'ingresso alle mostre sarà gratuito.


Ewelina Słomka

Traduzione: Nunzio Fumo

Questa pagina web contiene cookies. Stando su questa pagina, accetti le condizioni d'uso dei cookies.

Confermo