26/07 - 31/07/2016

Notizie

Indietro

Il Papa è atterrato a Cracovia

2016-07-27 / Rzym


Nel pomeriggio del 27 Luglio, papa Francesco è atterrato all'aeroporto Balice di Cracovia,  atteso dal presidente polacco Andrzej Duda e la sua consorte Agata Kornhauser – Duda, il cardinale Stanislaw Dziwisz e diversi rappresentanti delle istituzioni e della Chiesa.

Alle ore 16:00 del 27 Luglio è atterrato sulla pista dell'aeroporto Balice - Giovanni Paolo II di Cracovia, l'aereo Alitalia con a bordo Papa Francesco, in visita nella Città dei Santi in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù 2016.
Una folla gremita di giovani e pellegrini dai volti felici, commossi e sorridenti, ha accolto il Pontefice, atteso dal presidente polacco Andrzej Duda e la sua consorte Agata Kornhauser – Duda, il cardinale Stanislaw Dziwisz e diversi rappresentanti delle istituzioni e della Chiesa.

"Benvenuto a Cracovia!" Ha gridato la folla  al suono delle trombe militari, non appena disceso dall'aereo, mentre alcuni bambini, nei costumi tradizionali di Cracovia, si sono avvicinati al pontefice per porgergli dei fiori.

Voci che parlano all'unisono, bandierine al vento, lacrime di gioia, un'attesa trepidante da diverse ore,  per un momento di grandissima commozione che rimarrà indelebile nella memoria di tutti coloro che vivono con pace e allegria lo spirito di questa GMG.

Prima di andare via, nell'auto blu, durante il tragitto, il Papa ha fatto fermare la macchina per prendere in braccio e baciare  un bambino dalla folla, per dirigersi, poi, al castello di Wawel, in cui procederà al saluto alle autorità.


Maria Antonietta Manna


Questa pagina web contiene cookies. Stando su questa pagina, accetti le condizioni d'uso dei cookies.

Confermo