26/07 - 31/07/2016

Notizie

Indietro

Con la Grazia di Dio, cambiamo questo mondo!

2016-07-29 / Rzym


Da pochi minuti si è conclusa la cerimonia di apertura di questa Gmg a Cracovia con la quale Papa Francesco ha voluto dare il suo speciale benvenuto al Parco di Blonia. Risuonano ancora le parole appena pronunciate dal Santo Padre che ha incitato i giovani a non vivere da pensionati, ad essere misericordiosi aprendo il proprio cuore agli altri, sognando mete alte. L'emozione è ancora percepibile e si manifesta nell'allegria scanzonata di chi rimane a ballare e cantare ancora. 

Tantissimi gli italiani qui a Cracovia che non potevano mancare a questo grande appuntamento della Chiesa. Come ad esempio Nausicaa, di 21 anni, che è felice di condividere la propria fede con i giovani di tutto il mondo. “Il Papa ci ha detto che non dobbiamo essere giovani pensionati o giovani quietisti. Ci ha dato la carica !".

Anche Antonio, un italiano, è rimasto impressionato dalla frase del Santo Padre “che ci dice che noi possiamo, se vogliamo con la Grazia di Dio cambiare le cose di questo mondo". Ed alle sue parole si è sollevato un coro dei ragazzi al grido: "Si! Noi possiamo cambiare le cose!". Dalla diocesi di Milano, Laura 23 anni, invece si e sentita toccata dalle parole del Papa. "Anche io – ha detto – a volte quando le giornate sono pesanti mi sento un po' pensionata. Ma sono solo dei momenti per il resto sono contenta di essere una giovane che vive la sua vita!". Rientrando verso casa la via e sempre piu colorata. La pioggia ha costretto i pellegrini ad indossare i poncho in dotazione nel kit. E le vie sono un arcobaleno di colori, i pellegrini si trasformano in coriandoli di festa. 

Si sentono cori, canti ma anche voci che raccontano la giornata. Tra loro c'è Federico, che si sente "capito da questo Papa. Sembra che abbia parlato a me personalmente. Oggi mi ha detto che devo vivere nella gioia, aspirare ad una vita grande, allargare il mio cuore nella misericordia. Non vivacchiare!". Si inizia a fare sul serio, ad entrare nel vivo di un esperienza che sicuramente toccherà irrimediabilmente il cuore di ciascuno.

Maria Fedele

Questa pagina web contiene cookies. Stando su questa pagina, accetti le condizioni d'uso dei cookies.

Confermo