26/07 - 31/07/2016

Notizie

Indietro

Balli e concerti a Błonia

2016-07-27 / Wydarzenia Centralne


Dopo la fine della messa per l'apertura della GMG sul palco artistico di Błonia (situato accanto a quello dell'altare) ci sono stati diversi concerti. Hanno suonato Steven Curtis Chapmangli InSideOut, The Thirsting e Kana.

Dopo la celebrazione, che ha preparato spiritualmente i giovani all'incontro con papa Francesco, i pellegrini hanno potuto festeggiare ascoltando musica di ispirazione cristiana.

Kana, la diversità ucraina

Gli spettacoli serali sono stati aperti da Kana, un gruppo folk cristiano dell'Ucraina. I musicisti del gruppo provengono da posti diversi, abitano lontano l'uno dall'altro e appartengono a chiese diverse.

"Quando c'è un vero desiderio e il sostegno del Signore, la distanza non crea problemi. Il Signore trova sempre il modo"ha spiegato Hrystyna Pidlisetska, la cantante del gruppo. 

Essi cantano la misericordia di Dio da dodici anni, durante i quali si sono esibiti in Polonia e in Ucraina. Hanno collaborato con New Life e proprio da loro sono stati invitati quest'anno alla GMG di Cracovia. Partecipano alla GMG come pellegrini da anni quest'anno lo fanno per la prima volta come artisti. Sono venuti con i loro figli e purtroppo non rimangono fino alla fine degli eventi, ma non sono dispiaciuti. "E' una questione di cuore. Vogliamo vivere questo evento con la nostra famiglia"ha raccontato la cantante.

Curtis Chapman: sono molto contento di poter tenere un concerto in Polonia

Sul palcoscenico 
si è esibito uno dei musicisti cristiani più conosciuti, Steven Curtis Chapman. Il musicista si occupa anche di beneficienza.

"Sono molto contento di poter fare il mio concerto oggi in Polonia. Soprattutto ora che, qui, si trovano tante persone così speciali. È un'esperienza speciale", ha detto prima del concerto Curtis Chapman. "Scrivo musica dal profondo del mio cuore e voglio condividerla con gli altri. La musica è la mia vita. È la mia piu grande ispirazione", ha aggiunto.

Curtis Chapman durante il suo concerto di martedì sera ha suonato i suoi brani 
più famosi: "Great adventure", "Love take me over" e "Do everything". Ha anche suonato molti brani del suo nuovo album.

"Aprite il vostro cuore agli altri. In questo modo potrete fare tante cose incredibili. Aprite il vostro cuore e cercate Gesù, perche è intorno a noi", ha raccomandato ai partecipanti della GMG 2016.

The Thirsting, cattolici (non) tradizionali

"Nessuno dovrebbe avere paura di dire la verità"ha affermato il cantante del gruppo The Thirsting, Daniel Oberreuter, prima del concerto. "Noi non ne abbiamo; annunciamo il Vangelo".

L'obiettivo di questo gruppo di rock cristiano provenientda Portland è la promozione della vita cattolica attraverso la musica. Il rosario, la riconciliazione e l'eucaristia sono per loro un'ispirazione fondamentale.

"Dovete scegliere se volete seguire Gesù, ora. Non potete essere indecisi. È l'ultima possibilità", ha detto Daniel ai giovani.

L'artista 
ha spiegato quant'è importante appartenere alla Chiesa Cattolica, fondata proprio da Gesù sulla roccia, cioè su san Pietro. I musicisti resteranno a Cracovia fino a venerdì e successivamente torneranno a casa dove li aspettano i loro figli. Lascieranno la Polonia arricchiti da una grande esperienza di gioia.

InSideOut, hardcore punk dalla California.

Durante il concerto non è mancato 
il suono potente del gruppo InSide, che suona hardcore punk. In questo clima i pellegrini hanno ascoltato alcuni brani tratti dall'album "No Spiritual surrender", che contengono una grande dose di emozioni, date non solo dai suoni forti degli strumenti ma anche dal contenuto dei testi.

Pieni di energia e di spirito

Riempiti di spirito e di bella energia dalla musica, i giovani hanno concluso il primo giorno della GMG di Cracovia cantando e ballando. "È un'atmosfera magnifica"ha detto durante il concerto del gruppo Kana suor Emmanuela Luczak. "La gente cantando e ballando trasmette lo spirito dell'eucarestia in un modo bellissimo. Il Signore ha dato all'uomo il corpo, perché con esso lo lodasse", ha aggiunto.

"Sono venuto al concerto per la mia simpatia per l'Ucraina", ha spiegato padre Artur Sepit. "Qua Cracovia nell'aria si sente che c'è unione. Auguro ai giovani che durante questa GMG ricevano con cuore corraggioso ciò che il Signore dona  loro", ha concluso.

"Voglio condividere insieme ai giovani la gioia della nascita di Gesù per la nostra salvezza, voglio ricordare in modo particolare le idee di Giovanni Paolo II che ha dato inizio a questo evento", ha raccontato Wojciech Kondracki, un volontario.

"I concerti a Błonia sono solo alcuni dei tanti eventi preparati per la settimana della GMG. Nei prossimi giorni durante il Festival della Gioventù si prevedono le esibizioni di tanti artisti come Arcadio, Tau, Piotr Rubik, Joachim Menzel, Judy Bailey e Paul John Anderson. Si svolgerà anche un concerto di Strefa Chwały 1050 per ricordare l'importante anniversario del battesimo della Polonia che si celebra quest'anno. Strefa Chwały si potrà vedere anche a Błonia, venerdì alle ore 20:30.



Katarzyna Domagała
Piotr Oskwarek
Traduzione di Beata Błaszczyk
Fot. Piotr Klejnowski

Questa pagina web contiene cookies. Stando su questa pagina, accetti le condizioni d'uso dei cookies.

Confermo